IL “CORPORATE ART AWARDS 2017” ALLA FONDAZIONE LUNGAROTTI: RICEVUTO A ROMA LO SPECIALE PREMIO, Mercoledì 22 Novembre. LA SIG.RA MARCHETTI LUNGAROTTI RINGRAZIA IL MINISTRO DARIO FRANCESCHINI, SOTTOLINEANDO “IL NOSTRO IMPEGNO A SOSTEGNO DELLA CULTURA, DELLA CIVILTA’ MEDITERRANEA”.

TORGIANO – La Fondazione Lungarotti si aggiudica il premio speciale, per la piccola e media impresa, dei ‘Corporate Art Awards 2017’. Il riconoscimento è stato assegnato il 22 novembre a Roma, presso la sede del MiBACT, dal ministro Dario Franceschini che ha annunciato i vincitori delle diverse sezioni del premio.

“Una gratificazione nata per identificare, valorizzare e promuovere le eccellenze del mecenatismo aziendale a livello internazionale” – è stato affermato nella giornata romana.
La Fondazione Lungarotti, nella fattispecie, si è distinta con il “polo museale specializzato in viticoltura. Ciò è stato possibile perché da oltre quarant’anni il Museo del Vino esalta storia e cultura del prodotto promuovendo il territorio” – rimarca la famiglia imprenditoriale torgianese.
Per Maria Grazia Marchetti Lungarotti, creatrice e direttore del Museo del Vino di Torgiano (Muvit): “E’ un riconoscimento importante che sottolinea l’impegno e lo sforzo della famiglia Lungarotti, a sostegno della cultura e della promozione della conoscenza della civiltà mediterranea”.

La recensione del New York Times sul Muvit parla di un museo definito “il migliore in Italia” per la qualità delle sue collezioni artistiche. Maria Grazia Marchetti Lungarotti assieme al marito Giorgio ha creato un sistema unico ed efficiente tra impresa vitivinicola e cultura, narrando il vino come patrimonio culturale; questo ha portato alla nascita della Fondazione e dei 2 musei: Muvit e Moo – Musei Lungarotti Torgiano.

MICHELE BALDONI

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *