CONDIVIDIAMO TORGIANO: TRASPARENZA E TUTELA PER I TORGIANESI

Fausto Ciotti, ex candidato a sindaco:  “sono stato eletto Consigliere di minoranza del Comune di Torgiano. Condividiamo Torgiano è un’Associazione che assicurerà trasparenza e tutela ai torgianesi, informando i cittadini. Vigilando sull’operato comunale a tutela del nostro territorio”.

TORGIANO – Il gruppo CONDIVIDIAMO TORGIANO interviene online in data lunedì 24 giugno sulla situazione attuale di Torgiano e parla di politica, società, azioni da intraprendere. E’ il Consigliere di minoranza ed ex candidato a sindaco Fausto Ciotti a presentare l’Associazione.

“Care amiche e amici,  come noto in rappresentanza della lista CONDIVIDIAMO TORGIANO sono stato eletto Consigliere di minoranza del Comune di Torgiano. Un ruolo che intendo esercitare con grande impegno e lealtà per il bene e la tutela del nostro paese. Perché tale impegno possa essere onorato nel migliore dei modi abbiamo deciso di costituire un’associazione socio-culturale, assolutamente apartitica, che racchiuda al proprio interno tutte le competenze e le professionalità necessarie per poter svolgere in modo serio e consapevole il mandato che ci è stato conferito da oltre seicento elettori del nostro comune. Obiettivo di tale Associazione sarà quello di vigilare con cognizione di causa in merito all’operato dell’attuale amministrazione comunale, contrastando quanto più possibile eventuali decisioni ed azioni che possano recare danno al nostro paese ed al nostro territorio. Ma il nostro impegno andrà oltre. Potendo contare sulla professionalità e sulla capacità dei partecipanti all’Associazione, intendiamo svolgere un’azione propositiva che, in linea con i contenuti del nostro programma elettorale, sia mirata a presentare e sostenere idee e progetti per lo sviluppo del nostro Comune. Il nostro obiettivo sarà anche quello di mantenere costantemente informati i cittadini su quanto verrà fatto da noi, ma soprattutto da chi governa il nostro comune”.

“Crediamo che questo sia un atto di trasparenza e democrazia. Che sarà apprezzato da chi sa valutare in maniera consapevole, libera da vincoli di partito, l’operato delle forze di maggioranza e di minoranza del Consiglio Comunale.
Più convinti che mai che alla base di qualunque percorso di democrazia e di crescita ci sia il confronto e la condivisione, ci piacerebbe che questo movimento di cittadini sia quanto più ampio ed eterogeneo possibile. Sarà così che potremo confrontare idee e punti di vista, per lo sviluppo del nostro territorio.
Chiunque vorrà, aderendo direttamente a questo nuovo movimento o partecipando alle discussioni in merito alle proposte che lanceremo sul nostro blog, sarà ovviamente il benvenuto.
Da parte nostra, parallelamente alla costituzione formale dell’Associazione, ci attiveremo nelle prossime settimane per avviare un dialogo costruttivo anche con le forze politiche e le associazioni del nostro comune. Allo scopo di unire le risorse umane e strumentali disponibili e creare così quelle sinergie indispensabili.  Per risollevare il nostro paese dal torpore, dall’abbandono e dall’isolamento nel quale riteniamo sia caduto in questi ultimi anni” – si legge nel comunicato CONDIVIDIAMO TORGIANO.


“In attesa che l’associazione venga costituita, pensiamo sia corretto iniziare comunque la nostra azione informativa in merito all’operato di chi ci governa. Per il momento, anche se in mancanza di una redazione che svolga a pieno tale funzione, per informare i cittadini utilizzeremo il blog e la pagina facebook di CONDIVIDIAMO TORGIANO.
Una volta che il gruppo di lavoro sarà formato e completamente operativo, informazioni, proposte, considerazioni e quanto altro ritenuto utile al raggiungimento degli obiettivi per cui l’associazione è stata concepita, verrà diffuso tramite i canali di comunicazione di cui questa si doterà”.

Un comunicato diretto, esplicativo, rivolto ai cittadini. A breve si vedranno le reazioni.

MICHELE BALDONI

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *