Archivi categoria: Uncategorized

SAN COSTANZO: SANTE MESSE, DEGUSTAZIONI E FESTEGGIAMENTI A PERUGIA

Martedì 28 e mercoledì 29 si terranno nel centro cittadino celebrazioni, sante messe, degustazioni di prodotti tipici: San Costanzo significa festa per tutti i cittadini di Perugia

San Costanzo rappresenta un momento di riflessione, nonché di festa per la popolazione di Perugia. Numerose le iniziative organizzate dal Comune di Perugia (https://www.comune.perugia.it/), le sante messe in programma. Come ogni anno, il patrono della città è occasione di aggregazione nel centro cittadino.

Il programma delle due giornate:

Martedì 28 gennaio:
Ore 17.00 | Palazzo dei Priori:
Partenza della Luminaria per la Basilica di San Costanzo. Presiede il cardinale Gualtiero Bassetti.

Ore 18.00 | Basilica di San Costanzo:
Offerta del cero e dei doni da parte del sindaco di Perugia. Partecipa la corale della Polizia Municipale di Perugia.

Ore 19.00 – 00:00 | Fondazione per l’Istruzione Agraria:
Primo Chiostro di San Pietro Degustazione gratuita
dei prodotti locali del partenariato Benedicta Umbria.

Mercoledì 29 gennaio:

Ore 8.00 | 10.00 | 11.30 | Basilica di San Costanzo:
Sante Messe.

Ore 8.00 – 20.00 | Borgo XX Giugno: Fiera Grande di San Costanzo.

Ore 11:00: Taglio del nastro e degustazione Torcolo San Costanzo.

Ore 12.00 | Corso Vannucci:
Degustazione del Torcolo di San Costanzo, in collaborazione con Confcommercio, Cna, Confartigianato e Associazione Italiana Sommelier

Ore 10.30 – 12.30| 15.30 – 19.30
Centro Camerale Alessi: La scienza nel Torcolo
Laboratori gratuiti a cura del POST per bambini da 5 a 11 anni.

Ore 18.00 | Cattedrale di San Lorenzo:
Messa solenne presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti, con la partecipazione dei vescovi umbri e delle autorità.

Michele Baldoni

INAUGURAZIONE PROGETTO GEMMA: SPORTELLO ASSISTENZA DIGITALE

TORGIANO – Inaugurazione il 31 ottobre, ore 17:30 presso l’Istituto Comprensivo Torgiano-Bettona. E’ il Progetto Gemma: accoglienza e informazioni, assistenza digitale per varie attività (prenotazioni, ricerche online, comunicazione social, ecc.) e le attività si terranno a Torgiano e presso Forma.azione srl da inizio novembre a fine gennaio.

Il Progetto Gemma è finanziato dalla Regione Umbria nell’ambito dell’Agenda Digitale. Numerosi i sostenitori: privati, comuni tra cui l’istituto torgianese. Per conoscere le attività: http://www.progettogemma.it/programma/ e contattare il coach: 373 8342481 , marco@progettogemma.it .

MICHELE BALDONI

CALICI DI STELLE, PRONTI PER CENARE E BRINDARE IN CENTRO

Gli organizzatori:  “Vi aspettiamo dal 7 al 9 agosto in Piazza della Repubblica per la prevendita dei ticket, acquistabili inoltre dalle 17:30 di sabato 10 alla cassa in Piazza Matteotti”.

TORGIANO – CALICI DI STELLE, domani inizia la prevendita dei ticket. Strada dei Vini del Cantico, organizzatore, illustra i dettagli dell’evento 2019. Un evento che si preannuncia davvero gustoso, con ben 25 luoghi lungo il centro di Torgiano dove Pro Loco e ristoranti proporranno altrettanti menù tipici.

“Mercoledì 7, giovedì 8 e venerdì 9 agosto vi aspettiamo presso la nostra sede in Piazza della Repubblica. I biglietti saranno in vendita anche sabato 10, giorno di CALICI DI STELLE, solo presso la cassa in Piazza Matteotti ai giardini pubblici”. Orari: mercoledì 7 ore 21:00-23:00. Giovedì 8 ore 10:00-13:00 / 16:00-18:00 / 21:00-23:00. Venerdì 9 ore 10:00-13:00 / 16:00-18:00. Sabato 10 in Piazza Matteotti dalle ore 17:30 fino ad esaurimento ticket.

CALICI DI STELLE è l’appuntamento estivo di Città del Vino e Movimento Turismo del Vino. I visitatori si godono lo spettacolo della ‘pioggia di lacrime di San Lorenzo’, inneggiando a Bacco in una delle notti più suggestive dell’anno. Nel centro storico di Torgiano dalle 20:30 alle 24:00 si brinderà con i migliori vini delle cantine della Strada dei Vini del Cantico. I presenti degusteranno i piatti tipici guidati da abili sommelier, potranno visitare mostre, ascoltare concerti e ammirare lo spettacolo pirotecnico finale.

Dalla sede di Torgiano della Strada dei Vini del Cantico viene precisato che “il marchio della manifestazione è di Città del Vino e Movimento Turismo del Vino. La kermesse enogastronomica viene patrocinata nel nostro territorio dal Comune di Torgiano”. Un centro cittadino che sarà anche quest’anno popolato da tanti appassionati, lieti di deliziarsi delle prelibatezze cucinate da ristoranti e Pro Loco invitate alla serata. CALICI DI STELLE, un appuntamento imperdibile. Per informazioni  www.stradadeivinidelcantico.it , info@stradadeivinidelcantico.it , tel. 075 6211682 , 392 1599298.

MICHELE BALDONI

SCUOLA DIGITALE, A TORGIANO NASCE L’AMBIENTE DIDATTICO INNOVATIVO

Parla il sindaco Liberti: “10.000 € messi da noi. Il progetto immaginava un AMBIENTE DIDATTICO INNOVATIVO presso l’Aula Magna dei plessi di Scuola Primaria e Secondaria”.

TORGIANO –  Importanti novità per le scuole del territorio. A dicembre 2018 l’istituto Comprensivo Torgiano-Bettona ha risposto all’avviso pubblico del Ministero della Pubblica Istruzione legato al Piano Nazionale Scuola Digitale per la realizzazione di un AMBIENTE DIDATTICO INNOVATIVO.

Il progetto presentato immaginava un AMBIENTE DIDATTICO INNOVATIVO presso l’attuale Aula Magna condivisa dai plessi di Scuola Primaria e Secondaria del Comune di Torgiano.  Nel rispondere all’avviso, che permetteva di accedere a un finanziamento massimo di €20.000, fondamentale è stato il co-finanziamento di ulteriori €10.000 messo a disposizione dall’amministrazione comunale di Torgiano. La somma ha permesso di ristrutturare l’ambiente e giungere a una valutazione positiva del progetto. Un progetto approvato dal MIUR con un punteggio molto alto.

In questi giorni, grazie ai fondi stanziati dal Miur e dalla nuova amministrazione comunale, che ha fatto tutto quanto era necessario per garantire l’impegno preso da quella precedente permettendo la realizzazione del progetto AMBIENTE DIDATTICO INNOVATIVO, prenderanno l’avvio i lavori strutturali. Seguirà l’allestimento da parte della scuola, con fondi MIUR, di arredi e attrezzature tecnologiche.

L’aula è stata pensata con una vocazione prevalente per la robotica e lo sviluppo del pensiero computazionale. Temi su cui l’Istituto ha recentemente avviato percorsi di ampliamento dell’Offerta Formativa con positivi riscontri da parte degli alunni, sia nella partecipazione che nel potenziamento delle competenze. Per questo saranno acquistati stampante 3D, computer portatili e kit per la robotica educativa per ciascuno dei tre gradi scolastici. Gli arredi e le importanti dimensioni dell’AMBIENTE DIDATTICO INNOVATIVO lo rendono comunque uno spazio estremamente flessibile. Uno spazio adatto a sviluppare una didattica che vuole mettere gli alunni al centro del proprio percorso di apprendimento, favorendo una dimensione collaborativa e in cui i ragazzi possano “imparare ad imparare”.

Oltre al cruciale supporto del Comune di Torgiano nel ruolo di co-finanziatore l’istituto conta tra i propri partner di progetto il Comune di Bettona, le associazioni dei genitori di Torgiano e di Bettona, la società BluSky e il geometra Claudio Capuccella. AMBIENTE DIDATTICO INNOVATIVO: ancora una volta la sinergia dell’intera comunità scolastica e territoriale porta a un grande risultato per tutti.

MICHELE BALDONI

AULA MAGNA SCUOLA TORGIANO, MINISTERO APPROVA PROGETTO

Assessore Cristina MENCOLINI: “Il Dirigente Scolastico di Torgiano ha chiesto un contributo di 10.000 € per l’AULA MAGNA”. Il Vicesindaco Attilio PERSIA: “Il ministero ha ritenuto valido il progetto”.

TORGIANO – Ottima notizia per la scuola torgianese. E’ l’assessore Cristina Mencolini a illustrare l’argomento durante il Consiglio Comunale svoltosi giovedì 11 luglio. E’ stato approvato dal Ministero il progetto per l’AULA MAGNA della scuola di Torgiano. “Riguarda l’innovazione tecnologica. Il Dirigente Scolastico ha chiesto un contributo di 10.000 €  a fronte di un progetto ministeriale di 30.000 €”. Perciò l’assessore Mencolini illustra la ratifica di variazione di bilancio.

Il Vicesindaco Persia esprime la propria soddisfazione. “Ringraziamo il Ministero che ha ritenuto valido il nostro progetto per l’AULA MAGNA. L’opera va a beneficio dei nostri figli, degli studenti”.

Dall’opposizione l’Avvocato Marzio Vaccari spiega il proprio voto contrario, perché “il bilancio è l’atto politico di un’Amministrazione”. Andrea Ferroni aggiunge che “l’opera è sacrosanta ma io la chiedo da 5 anni”. Fausto Ciotti sottolinea che “la spesa è troppo alta. Ho comunque votato a favore”. La variazione di bilancio, punto 8 all’ordine del giorno, è stata comunque approvata. Minoranza contraria. L’AULA MAGNA della scuola di Torgiano potrà avere i fondi necessari.

MICHELE BALDONI

TORGIANO GOURMET 2019, 2° EDIZIONE DA LECCARSI I BAFFI: TRE SERATE

Fabrizio Burini, PRO LOCO TORGIANO: “Noi portiamo chef, nomi sempre più importanti che esaltano le bellezze del nostro territorio. I prodotti che gusteremo sono al 90% locali”.

TORGIANO – Tutto pronto per la prima delle tre serate in programma. Al via domenica 21 luglio la 2° edizione di TORGIANO GOURMET. Il protagonista della prima serata sarà Chef Giorgione. Fabrizio Burini, presidente Pro Loco Torgiano, presenta l’evento in programma in Piazzetta Ciro Scarponi (ex-Malizia).

Fabrizio Burini, Pro Loco Torgiano:  “Noi portiamo chef, nomi sempre più importanti che esaltano le bellezze del nostro territorio. I prodotti che gusteremo sono al 90% locali”. Burini sottolinea anche la soddisfazione della Pro Loco per questa 2° edizione di TORGIANO GOURMET:  “dopo la prima serata di domenica 21, ci sarà la seconda serata sabato 27 con chef Massimo Infarinati. Infine la terza serata domenica 4 agosto con chef Marco Bistarelli”. I tre appuntamenti prevedono antipasto, primo, secondo e dolce, con l’aggiunta dell’aperitivo in piazzetta nella serata di Sabato 27.

Dopo TORGIANO GOURMET la ‘città del vino’ vedrà un altra importante kermesse estiva. Fabrizio Burini: “E’ tempo di Agosto Torgianese. Ospiteremo l’edizione di Miss Umbria il 7 agosto. L’evento TORGIANO GOURMET sarà intitolato anche nel 2019 ‘Lo Chef in piazzetta’. Per info e prenotazioni è possibile chiamare il 349 1376110 o il 347 7903475. Costo di ogni singola serata : 30 €. VIni: Terre Margaritelli, azienda Montesperello, Lungarotti. Tre fine settimana da leccarsi i baffi.

MICHELE BALDONI

 

ASILO NIDO LILLIPUT: PROROGATA ISCRIZIONE FINO A VENERDI’ 21

Cooperativa POLIS: “garantiamo servizi attenti. Da ben 10 anni gestiamo i nidi LILLIPUT nei comuni di Umbria e Abruzzo. I nostri punti chiave: Bambino, Famiglia, Rapporto col Territorio”.

TORGIANO E’ stato prorogato fino a Venerdì 21 giugno il termine d’iscrizione all’Asilo Nido Comunale LILLIPUT torgianese. A comunicarlo è proprio la Cooperativa Polis, che gestisce i gli asili nido LILLIPUT in molti Comuni regionali.

LUCA MINCHIATTI, resp. gestionale e comunicazione Polis, mette in evidenza la lunga esperienza degli asili nido LILLIPUT realizzati da Polis. “Anche a Torgiano garantiamo personale specializzato, con approccio visibile, uniforme. Servizi attenti, con coordinatori e verifiche. Diamo supporto alla genitorialità con incontri e descrivendo loro l’alimentazione dei nidi, nonché di tutte le tematiche che riguardano l’infanzia. 

Minchiatti parla poi del coordinamento pedagogico. “Viene svolto da esperti che seguono e supportano le educatrici, su tematiche d’infanzia”. Nella pagina Facebook sono pubblicate le attività svolte durante tutto l’anno, spiega il responsabile comunicazione Polis. “I nostri punti chiave: Bambino, Famiglia, Rapporto col Territorio” – dice Luca Minchiatti – “e Torgiano è  un territorio davvero attivo. Ha sempre permesso di interagire con attività organizzate. Es.: la Festa di Signoria,  coi laboratori e i lavoretti realizzati dai bambini e le proprie manine”.

All’asilo nido LILLIPUT di Torgiano Minchiatti sottolinea un ulteriore attività “che si riesce a fare. La ‘Giornata della Lettura ad alta voce’. Con l’Associazione Genitori e con l’Istituto Comprensivo di Torgiano e Bettona c’è stata una buona partecipazione degli educatori”.

Un rapporto dunque decennale tra i Nidi LILLIPUT e tanti territori d’Abruzzo e dell’Umbria, tra cui Torgiano. Tante attività, familiarità, esperienza, attenzione che dev’essere garantita al mondo dell’infanzia.

MICHELE BALDONI

 

1° CONSIGLIO COMUNALE: Venerdì E’ INIZIATA LA MAGGIORANZA-LIBERTI.

“Abbiamo tanti obiettivi: rilanciare l’economia locale, la scuola, il sociale, la sicurezza, turismo-arte-cultura, l’ambiente, la viabilità, le opere, gli eventi. I 5 anni saranno intensi” – spiega il neo sindaco Eridano Liberti.       

TORGIANO – E’ nella sala del Palazzo Comunale che si è tenuto Venerdì pomeriggio, dalle 18:00, il 1° CONSIGLIO COMUNALE della nuova legislatura. Ha così inizio la Maggioranza del sindaco Eridano Liberti. Il giuramento “…di osservare la Costituzione…” è stato pronunciato dal sindaco proprio nel secondo punto all’ordine del giorno, ha sottolineato il segretario comunale.

Il sindaco Liberti ha poi illustrato gli obiettivi della nuova Maggioranza. Dal Punto 5 all’ordine del giorno in CONSIGLIO COMUNALE, Liberti ha elencato i tanti obiettivi. “ECONOMIA LOCALE: attueremo strategie adeguate per rilanciarla. Incentivi ad attività commerciali e artigianali, intercetteremo fondi”. La SCUOLA: per il neo sindaco “un punto fondamentale. Garantiremo manutenzione degli edifici. A Brufa gli infissi, i cancelli, i pannelli della scuola d’infanzia. Faremo controlli periodici ai mezzi di trasporto. A Fornaci: interventi in programma. Manterremo il pre e il post-scuola e l’aiuto per i compiti. Nonché l’aiuto per i disabili. Incentiveremo l’educazione stradale, assieme a Polizia e Croce Rossa. Inoltre: Borse di Studio per studenti meritevoli. CIttà Gemellate per favorire scambi”.

Altri obiettivi della Maggioranza: il SOCIALE. Liberti sottolinea quanto sia importante “aiutare chi è in difficoltà economica. Infatti lo faremo con l’accesso al Nido. Creazione posti di lavoro per disabili: Auser. Per i giovani: pilastri importanti di Torgiano come scuola, parrocchia e sport. Sanità: per gli anziani faremo divulgazione di scuole dell’alimentazione giusta. Sport: aree verdi. TURISMO-ARTE-CULTURA: tuteleremo Vinarelli, Scultori a Brufa. Inseriremo Torgiano in Turismo dei Borghi, circuiti importanti. Valorizzeremo il Museo Arte Ceramica Contemporanea M. A. C. C., Palazzo Baglioni. Organizzeremo eventi. Riusciremo a riqualificare il centro storico torgianese. OPERE: appunto riqualificazione, poi assetto del territorio. Sono dei doveri. Viabilità: realizzeremo la rotatoria nella zona del quadrivio cittadino”.

AMBIENTE: sarà sempre più piacevole vivere e soggiornare a Torgiano. Inoltre: attenzione per quanto riguarda i rifiuti. Puntiamo a una Torgiano sempre più pulita e vivibile. Altri interventi in programma: completamente Parco Sculture Brufa, pedonalizzazione e asfalto e mura del Castello a Brufa” – ha concluso il sindaco Eridano Liberti. Gli altri Punti all’ordine del giorno discussi nella seduta di CONSIGLIO COMUNALE saranno presto pubblicati.

MICHELE BALDONI