Archivi categoria: Musica

UMBRIA GUITAR FESTIVAL, SUCCESSO DUO ZUCCHETTI FALLERI

PERUGIA – Omaggio a Gioacchino Rossini. Questo il titolo dell’esibizione del duo Zucchetti Falleri. L’evento UMBRIA GUITAR FESTIVAL si è tenuto domenica 8 settembre ed è stato un grande successo di pubblico. L’esibizione ha avuto luogo all’Oratorio Sant’Antonio.

Alessandro Zucchetti, maestro musicale, racconta la serata UMBRIA GUITAR FESTIVAL. “Il concerto prevedeva trascrizioni d’epoca per due chitarre. Prima parte: 3 fantasie su temi di Rossini del compositore Carulli e la sinfonia da Cenerentola arrangiata da Giuliani. Seconda parte: marcia di Tancredi e due arie trascritte per chitarra e clarinetto. Io e Stefano Falleri ci siamo alternati dalla chitarra al clarinetto e dalla chitarra al canto. Organizzazione concerti? Se ne occupa l’Agimus Perugia”.

Un grande successo: sala gremita, alcuni spettatori in piedi. I protagonisti dell’UMBRIA GUITAR FESTIVAL: Alessandro Zucchetti è chitarrista, direttore coro, arrangiatore e cantante. Diplomato al Conservatorio di Perugia. Ha seguito corsi chitarristici da Colonna, York, Russel e per la direzione da Bressan, Scattolin. Stefano Falleri è dipolomato in clarinetto e chitarra al Conservatorio di Perugia. Ha seguito corsi internazionali: maestri Carlevaro, Chiglia, Dyens. Solista e camerista. Ha curato il Festival delle Nazioni di Città di Castello. E’ docente a S. Lorenzo in Campo (Pu). Coautore volumi di chitarra.

MICHELE BALDONI

 

TRE TENORI, CRESCE L’ATTESA: GRAN CONCERTO ALLIEVI DI PAVAROTTI

Il Direttore Zucchetti: “I solisti della serata di Brufa sono i tre Tenori più conosciuti a livello regionale. Due sono allievi del grande Luciano Pavarotti.  Per me è un grande privilegio dirigere tali professionisti. Presenteranno la serata la collaudata coppia Mirabassi-Bianchi”

TORGIANO – La manifestazione è di rilievo, il palcoscenico è ideale per la serata. Si terrà a Brufa venerdì 23 agosto il gran concerto vocale e strumentale I TRE TENORI. E’ il direttore dell’evento Alessandro Zucchetti a illustrare tutti i dettagli di un’occasione che si rinnova negli anni.

Chi sono i TRE TENORI? Il direttore della kermesse Alessandro Zucchetti spiega che “sono i solisti più conosciuti a livello regionale e non solo. Due sono allievi del grande Luciano Pavarotti. Per me è un grande privilegio dirigere tali professionnisti. Presenteranno la serata la collaudata coppia Giampiero Mirabassi-Susanna Bianchi”.

Dunque una piacevole serata per il pubblico dei TRE TENORI. Suonerà l’orchestra di fiati ‘Filarmonica G. Verdi’ di Montebuono (RI), diretta da Luca Pacifici. Numerosi i cori previsti: ‘coro polifonico G. A. Angelini Bontempi’ di Brufa, ‘ControCanto’ di Bettona, ‘Fractae Ebe Igi’ di Umbertide, ‘Coro della Pace’ di Terni, ‘Accademia Perusina’, ‘Docenti Città di Perugia’, ‘Lions Perugia’, ‘ORPHEUS’ di Rieti, ‘Edi Toni’ di Narni, ‘Naharti’ della Valnerina Ternana, ‘S. Maria Maddalena’ di Tuoro, Coro Polifonico Felciniano di P. Felcino.

Molto vasto il panorama musicale. Sinfonia ‘La Gazza Ladra’ di Rossini, La Donna è mobile da ‘Rigoletto’ di Verdi, Nessun Dorma da ‘Turandot’ di Puccini, Funiculì Funicolà di Denza, Libiam ne’ lieti calici da ‘La Traviata’ di Verdi, Torna a Surriento di De Curtis, Mamma di Bixio, E lucevan le stelle da ‘Tosca’ di Puccini e tanto altro. Serata dei TRE TENORI, Brufa prepara una manifestazione musicale di enorme livello culturale e musicale.

MICHELE BALDONI

 

MOON RADIO, “UN PROGETTO PER I GIOVANI”. BOOM DI LIKE E ASCOLTI

Il responsabile Salvatore Stricagnoli: “Ho dedicato MOON RADIO Libera Deruta a mia moglie Cinzia. E’ un progetto aggregativo per i giovani derutesi. La web radio è nata il 13 giugno, prima trasmissione. Boom di ascolti e di like: 1800 in un mese!”.

DERUTA – Salvatore Stricagnoli snocciola dettagli e nomi. E’ il presidente dell’associazione culturale Posto Unico a spiegare il progetto teatro Posto Unico – MOON RADIO Libera. Lo storico teatro di Deruta, in via Tiberina 176, rivedrà dunque la luce a fine Settembre.

Stricagnoli afferma infatti che “prevediamo l’inaugurazione ufficiale di teatro Posto Unico e MOON RADIO Libera per fine settembre. Nell’occasione, presenteremo la stagione teatrale e i due progetti sono collegati”. E’ comunque andata in onda il 13 giugno la prima trasmissione di MOON RADIO Libera. Boom di ascolti e di like: 1800 in un mese. Un progetto di giovani e per i giovani: nell’omonima pagina facebook sono visibili i tanti collaboratori. Stricagnoli spiega che “i programmi che trasmettiamo parlano di sport, cucina, attualità, previsioni del tempo e tanto altro. “.

Il teatro Posto Unico: è parlando di tale argomento che Salvatore Stricagnoli cita film storici, nomi di grande rilevanza cinematografica. “Come per MOON RADIO, anche per il teatro Posto Unico l’inaugurazione ufficiale avverrà a fine settembre. Il professor Emilio Visani è lo storico proprietario del cinema. Il museo che ho recuperato lo intesto a suo padre Domenico Visani: si tratta di una bellissima collezione di cimeli cinematografici“. Come coinvolgere il territorio di Deruta nel cinema che riapre? Per Stricagnoli è giusto dare spazio alle scuole. “Inviteremo le scuole di Deruta e proietteremo le immagini di Nuovo Cinema Paradiso. Inoltre è interessante parlare della storia del cinema e del suo sviluppo, far conoscere le vecchie pellicole”.

L’evoluzione a CineTeatro: Stricagnoli sottolinea che “si è passati a cinema-teatro, dotato di sipario. Oggi la struttura ha meno capienza (285 posti): il CineTeatro di Deruta. D’inverno questa struttura è molto accogliente, anche per quattrocento persone: ha funzione di protezione civile in quanto è realizzata in cemento armato”. Il presidente dell’associazione Posto Unico evidenzia un altro punto. “Non percepiamo contributi. I soci sottoscrivono una tessera di 15 € e possono vedere 4 film gratis, con sconti sugli ingressi. Finora abbiamo 340 iscritti: attività di teatro e progetto anziani. Fausta Gnavolini è la regista”. Un teatro che oggi rivede coinvolgimento e partecipazione, quindi, a Deruta. Salvatore Stricagnoli afferma che “l’associazione Posto Unico finanzia e permette la nascita di MOON RADIO, nel ricordo di mia moglie Cinzia scomparsa l’8 dicembre 2018”. Teatro Posto Unico e Moon Radio Libera Deruta, due binari che Salvatore Stricagnoli riunisce in un unico progetto aggregativo assieme alla popolazione di Deruta.

MICHELE BALDONI

 

MUSICA CON “ACOUSTIC DUO”, E’ VIVI TORGIANO D’ESTATE 2019

Roberto Cecchetti e Alessandro Zucchetti: “Eseguiremo con chitarra e fisarmonica standard jazz, tanghi, musiche napoletane, world music in acustico”. 

TORGIANO – Tutti in piazza per i giovani torgianesi. Venerdì 19 dalle ore 21:00 è la serata “Acoustic Duo”: Roberto Cecchetti e Alessandro Zucchetti suoneranno in Piazza Baglioni dalle ore 21:00. E’ il primo dei due venerdì sera di luglio per VIVI TORGIANO D’ ESTATE 2019 .

“Acoustic Duo” è formato da musicisti di formazione classica che hanno in comune il desiderio di esplorare nuove sonorità e possibilità acustiche. La fisarmonica e la chitarra affrontano diverse dimensioni strumentali e musicali. Uniscono la disciplina classica alla musica jazz, al tango, alla chanteuse realiste francese e ai grandi compositori italiani del novecento legati al mondo del cinema.

Un grande contributo economico dal Comune di Torgiano, che ha reso possibili la serie di eventi in cartellone. Spiegano gli organizzatori di VIVI TORGIANO D’ESTATE 2019, i commercianti di Torgiano: “Con la musica gustiamoci un aperitivo e una cena nei locali del centro storico: Ristorante I Tempi Antichi, Alla Vecchia Fornace Cucina Umbra, Osteria del Museo – Torgiano, St. Patrick Pub Torgiano, ristorante Siro Torgiano. O dopo aver assaporato un bel gelato da Caffè del Giardino Torgiano – PG , WonderUmbria EnotecaWineBar Torgiano. Perchè la musica unisce e fa gioire… grazie all’Associazione Musicale Ciro Scarponi Torgiano. Al Comune di Torgiano, alla Pro Loco Torgiano“. 

Quindi un venerdì sera da non perdere, per passare una gradevole serata e per ascoltare la maestria dei giovani musicisti di Torgiano a VIVI TORGIANO D’ESTATE 2019. 

MICHELE BALDONI

MUSICA, APERITIVI: SABATO IN CENTRO C’E’ VIVI TORGIANO D’ESTATE 2019

Parlano i commercianti di Torgiano: “Con la musica gustiamoci aperitivo e cena nei locali del Centro Storico. VIVI TORGIANO D’ESTATE anche edizione 2019 sarà un imperdibile appuntamento in Piazza Baglioni”.

TORGIANO – Una nuova occasione per divertirsi insieme, un fine settimana di aperitivo musicale: VIVI TORGIANO D’ESTATE 2019, imperdibile appuntamento sabato 6 luglio alle ore 19.00 a Palazzo Graziani-Baglioni e poi in Piazza Baglioni. Presentazione della commedia musicale in dialetto romanesco con gli autori Bernardo LanciRiccardo Gambacorta. Dalle ore 21:00 con chitarra, piano e voci si esibiranno Alessandro Zucchetti, Riccardo Gambacorta, Alessandro Gambacorta, Tommaso Costarelli, Stella Rocconi, Daniele Radicchia, Chiara Fiorucci.  

Riccardo Gambacorta, diplomato il 15 marzo 2019 al Conservatorio Morlacchi di Perugia, ha composto la musica della commedia in romanesco ‘Tutto s’aggiusta’. Ha composto anche altre canzoni: ‘Natale è speranza’, ‘Un’altra meta’. Sta frequentando il biennio di pianoforte e i corsi di direzione d’orchestra e composizione. A luglio parteciperà al master di pianoforte a Foligno.

Un grande contributo economico dal Comune di Torgiano, che ha reso possibili la serie di eventi in cartellone. Spiegano gli organizzatori di VIVI TORGIANO D’ESTATE 2019, i commercianti di Torgiano: “Con la musica gustiamoci un aperitivo e una cena nei locali del centro storico: Ristorante I Tempi Antichi, Alla Vecchia Fornace Cucina Umbra, Osteria del Museo – Torgiano, St. Patrick Pub Torgiano, ristorante Siro Torgiano. O dopo aver assaporato un bel gelato da Caffè del Giardino Torgiano – PG , WonderUmbria EnotecaWineBar Torgiano (questo fine settimana è chiuso per ferie, ma ci aspetta da lunedì 8 luglio) tutti in piazza per ascoltare il concerto per chitarra, piano e voci con Alessandro, Riccardo, Tommaso e Daniele. Perchè la musica unisce e fa gioire… grazie all’Associazione Musicale Ciro Scarponi Torgiano. Al Comune di Torgiano, alla Pro Loco Torgiano“. Sabato da non perdere per passare una piacevole serata in compagnia e per apprezzare il talento musicale dei giovani torgianesi. 

MICHELE BALDONI

“CHITARRE IN CONCERTO”, GRANDE EVENTO A PALAZZO GRAZIANI BAGLIONI

Il maestro Alessandro Zucchetti: “saremo io, Massimo Agostinelli, Anthony Guerrini e Stefano Falleri”.

TORGIANO – Attesa per il grande evento musicale a Palazzo Graziani Baglioni, in Corso VIttorio Emanuele II n. 31. Sabato 29 giugno dalle 18:30 si terrà CHITARRE IN CONCERTO, col maestro Alessandro Zucchetti e un quartetto di chitarristi. Dopo il concerto: apericena all’Osteria del Museo. 

CHITARRE IN CONCERTO è uno dei numerosi eventi musicali a cui prende parte il maestro Alessandro Zucchetti. Giovedì 27 giugno si esibirà infatti a Piegaro in occasione del “3° Festival Internazionale Green Music”. Si tratta del concerto nel piccolo castello sul fiume. Nell’occasione Alessandro Zucchetti sarà di scena con l’Alvarez Guitar Quartet: oltre a lui Paolo Saltalippi, Sandro Lazzeri, Stefano Falleri. Il sito del Quartet: http://marchespettacolo.it/events/alvarez-guitar-quartet

Palazzo Graziani Baglioni è un palazzo storico di Torgiano (Pg). E’ stato ristrutturato per iniziativa dell’Amministrazione Comunale del sindaco Marcello Nasini, nella scorsa legislatura. Anche CHITARRE IN CONCERTO sarà un’ottima occasione di visibilità per questo storico edificio. 

MICHELE BALDONI

FESTA EUROPEA DELLA MUSICA 2019, CI SARA’ IL CORO ANGELINI BONTEMPI

Il maestro Zucchetti: “Vi aspettiamo Venerdì al Chiostro di Sant’Anna”

PERUGIA – Si svolgerà Venerdì 21 giugno, dalle ore 20:30, la FESTA EUROPEA DELLA MUSICA 2019. Il concerto si terrà al Chiostro di Sant’Anna a Perugia, in viale Roma n. 15. Tra i cori che parteciperanno all’evento, il coro polifonico ‘G. A. Angelini Bontempi’ di Brufa, direttore il maestro Alessandro Zucchetti.

‘Jazz Ensemble’ sarà la 1° parte della manifestazione. Suonerà la scuola di musica ‘La Maggiore’ di Perugia, con il direttore Francesco Ciarfuglia. Successivamente la FESTA EUROPEA DELLA MUSICA vedrà l’esibizione dei tre cori, nella 2° parte: il coro ‘La Maggiore’, il coro ‘Amici De Le Montagne Aldo Sisani’, il coro polifonico ‘G. A. Angelini Bontempi’. Proprio l’Angelini Bontempi è lo storico coro di Brufa e Alessandro Zucchetti è direttore anche del secondo coro.

Un importante evento musicale per la città di Perugia. Il MiBAC anche quest’anno promuove e patrocina la FESTA EUROPEA DELLA MUSICA. E’ possibile assieme all’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, con il contributo della SIAE e in collaborazione con soggetti pubblici e privati. Anche Brufa, dunque, sarà parte di questa vetrina artistica e culturale.

MICHELE BALDONI

aas

 

CONCERTO ALLIEVI DELL’ASS. “CIRO SCARPONI”: Giovedì 13, SALA S. ANTONIO

TORGIANO – Si terrà Giovedì 14 giugno dalle ore 21:00 alla sala S. Antonio, il concerto degli allievi della scuola di musica: si tratta dei ragazzi dell’ “Associazione Musicale CIRO SCARPONI”. L’evento è curato dal maestro Alessandro Zucchetti. 

Gli insegnanti che Giovedì 14 sera suoneranno assieme ad Alessandro Zucchetti, chitarra, sono numerosi. “Eleonora Palomba, clarinetto e saxofono. Luca Maiolo al violino. David Sotgiu, canto. Stella Rocconi alla propedeutica. Paolo Bartoni alla tromba ed euphonium. Alessia Cecchetti al pianoforte. Camelia Cecchetti, flauto”. – spiega Zucchetti, maestro. L’Associazione CIRO SCARPONI ha avviato da quest’anno scolastico “un corso musicale propedeutico. Si svolge presso l’Istituto comprensivo di Torgiano-Bettona, nella scuola d’infanzia. Il corso è tenuto da Fabio Guastaveglia e Stella Rocconi. A conclusione delle attività musicali sono stati realizzati due spettacoli che hanno coinvolto 200 bambini”.

L’Associazione Musicale CIRO SCARPONI è stata costituita nel 2013 a Torgiano (Pg), per iniziativa dell’Amministrazione Comunale del sindaco Marcello Nasini. Ha sede in Corso Vittorio Emanuele II, n. 25. “L’Associazione si fonda sull’operato gratuito e volontario dei soci. Non ha scopo di lucro e si propone: la ricostituzione della banda cittadina e il suo buon funzionamento. Organizzare e gestire l’attività della banda. Organizzare le attività didattiche e di prova e quelle concertistiche. Favorire la partecipazione e l’integrazione dei giovani alla vita sociale. Promuovere la diffusione della cultura musicale” – si apprende nel sito ufficiale della compagine culturale torgianese.   

Da anni i maestri Alessandro Zucchetti e Giovanni Cecchetti si occupano dell’Associazione. Il concerto di giovedì sera dei giovani della CIRO SCARPONI costituisce un tipo di manifestazione sempre più apprezzata, negli anni.

MICHELE BALDONI