GIMKANA PER VESPE E MOTO, LA PRO LOCO BRUFA ORGANIZZA L’EVENTO PER Sabato 4 IN Piazza Mancini.

TORGIANO – E’ l’evento dei motori a due ruote, e la Pro Loco Brufa l’ha organizzato in occasione del 50° anniversario di Brufa In Festa: si tratta della GIMKANA , una gara all’aperto con un bel tracciato che si svolgerà nella centralissima Piazza Mancini. “E’ in programma per Sabato 4 Agosto, aperta a tutti, in memoria del nostro compaesano Maurizio Sensi” – si apprende dal manifesto dell’organizzazione.

La Gimkana si svolgerà in collaborazione con il Vespa Club di Todi e sarà aperta a vespe, lambrette e moto. “Al termine della gara vi sarà una cena organizzata dalla Pro Loco Brufa, necessaria prenotazione, costo 12 € – si legge nel programma.

Per info ed iscrizioni,   Pro Loco Brufa:  Michele 339 2545193  Marco 348 3205889;   Vespa Club Todi:  Gianluca 331 4589066.

MICHELE BALDONI

 

TORGIANO GOURMET, LO CHEF IN PIAZZETTA : IL 28 Luglio E’ TEMPO DI DEGUSTAZIONI.

TORGIANO – Torgiano Gourmet, Lo chef in Piazzetta , è la 1° edizione. Sono 4 gli appuntamenti con la migliore cucina di Torgiano: 21 e 28 Luglio, 4 e 5 Agosto , grazie alla Pro Loco Torgiano.

In collaborazione con Albergo Ristorante SIRO, Borgobrufa SPA Resort, Ristorante Deco e Le Tre Vaselle Resort & Spa e i vini di Terre Margaritelli, Fattoria Mani di Luna, Cantine Giorgio Lungarotti e Viticoltori Broccatelli Galli, la kermesse enogastronomica si svolgerà dunque anche Sabato 28, presso il centro torgianese, nella Piazzetta Ciro Scarponi (ex Malizia).

Per info e prenotazioni: Tel 345.9038837 – Pro Loco Torgiano.

MICHELE BALDONI

 

 

” CALICI DIVINI AL MUSEO ” : A Deruta LA DEGUSTAZIONE GUIDATA, Domenica 29 Luglio.

DERUTA – “Nell’ambito dell’evento enologico vi aspettiamo Domenica 29 Luglio a Deruta per una degustazione gratuita e guidata dei nostri vini!”. E’ questa la presentazione di Associazione Pro Deruta e Strada dei Vini del Cantico della serata ‘ Calici Divini Al Museo ‘.

Alle ore 22.00, presso la Terrazza del Museo Regionale della Ceramica di Deruta, si svolgerà la kermesse estiva; un evento finanziato con fondi FEASR – PSR Umbria 2014/2020 – Mis. 16.4.2.

MICHELE BALDONI

CALICI DI STELLE 2018 , E’ TEMPO DI ENOGASTRONOMIA NELLA NOTTE DI San Lorenzo, 10 Agosto.

TORGIANO – Venerdì 10 Agosto è tempo di Calici di Stelle 2018 , l’attesissimo appuntamento estivo promosso da Movimento Turismo del Vino e Città del Vino. In una delle notti più suggestive dell’anno, la kermesse che “inneggia a Bacco” offre ai visitatori la possibilità di godersi “la pioggia di lacrime di San Lorenzo”, in compagnia del vino di qualità.
Nel centro storico di Torgiano dalle 20.00 alle 24.00 si brinderà con i migliori vini delle cantine della Strada dei Vini del Cantico, degustando i piatti tipici del territorio proposti dai ristoranti e dalle proloco presenti lungo l’itinerario.
Le stelle cadenti rinsaldano lo straordinario connubio fra vino e arte offrendo, accanto alle degustazioni magistralmente guidate da abili sommelier, una ricca serie di iniziative come concerti, mostre ed il tradizionale suggestivo spettacolo pirotecnico a chiusura della serata.

*** VENDITA TICKET ***

– Mercoledì 8 e Giovedì 9 Agosto, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00, presso la sede della Strada dei Vini del Cantico / Ufficio Informazioni Turistiche: Piazza della Repubblica, 9 – Torgiano
– Venerdì 10 Agosto dalle 17:00 fino ad esaurimento ticket                                                                                                                               SOLO presso la cassa in Piazza Matteotti (davanti ai giardini pubblici).

Informazioni: www.stradadeivinidelcantico.it , tel. 075 6211682 e 388 3566144

MICHELE BALDONI

NO ALL’IMPIANTO DI BIODIGESTATO A SIGNORIA , SODDISFAZIONE DEI CITTADINI E DEL SINDACO DI TORGIANO

TORGIANO – “ No all’impianto di biodigestato a Signoria : non si realizzerà la vasca di biodigestato nella frazione torgianese”: a renderlo noto a metà luglio sono il sindaco Marcello Nasini ed il vicesindaco Enzo Morbidini con delega all’Ambiente, che esprimono soddisfazione per il risultato raggiunto. L’impegno per il comitato cittadino di Signoria è stato profuso anche da parte dei consiglieri d’opposizione Serena Peppicelli e Federico Raspa.

 

Il progetto riguardava, in sostanza, la realizzazione di una laguna di stoccaggio di rifiuti liquidi da biogestore. “Abbiamo avuto numerosi incontri – affermano Nasini e Morbidini – con l’azienda agricola IRACI, che proponeva la realizzazione dell’impianto proprio in una zona adiacente al centro abitato di Signoria. Alla fine, l’azienda ha compreso le ragioni del dissenso cittadino”. Il sindaco sottolinea “gli ottimi rapporti che, da sempre, intercorrono con l’azienda che è leader nel territorio. Si è compreso – aggiunge Morbidini – il negativo impatto ambientale che l’opera avrebbe avuto sulla zona ed i possibili effetti negativi sui suoi abitanti”.
Sulla vicenda, gli abitanti di Signoria si erano attivati, dallo scorso anno, ed avevano appunto costituito un ‘Comitato ‘No laguna a Signoria’, contro la realizzazione dell’impianto, sollecitando l’Amministrazione comunale ad intervenire: “noi – conclude il vicesindaco – abbiamo accolto le loro richieste e, grazie ad un confronto costruttivo con l’azienda, abbiamo ottenuto l’esito sperato da tutti”.

MICHELE BALDONI

 

ATTIVITA’ COMMERCIALI IN APERTURA, NASINI: “ATTRAZIONE DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE, RISPOSTA ALLA DISOCCUPAZIONE”.

TORGIANOQuattro attività commerciali in apertura in questo periodo estivo nel territorio; il sindaco Marcello Nasini e l’assessore allo Sviluppo Economico e Turismo, Tatiana Cirimbilli, esprimono soddisfazione per i risultati raggiunti. A settembre sono in programma ulteriori aperture.

Si tratta dell’hotel ‘Le Tre Vaselle’, di un negozio di intimo, di un bar e di un’osteria-museo. “Le politiche messe in atto in questi anni stanno dando i loro frutti. Torgiano attrae investimenti, è dinamica ed è anche grazie alle agevolazioni atte a rivitalizzare il centro storico” – commenta Cirimbilli. Infatti, per i proprietari di locali con un affitto entro un certo range sono previste agevolazioni su Imu, Tari e Tasi”.

Il sindaco Marcello Nasini sottolinea il saldo positivo tra assunzioni e cessazioni, “che sono 1.113 contro 1.088, quindi con un saldo positivo di ben 25 unità. Inoltre, Torgiano è attrattiva per importanti aziende: abbiamo riscontrato l’arrivo di Prada, nome mondiale per la produzione della maglieria, e sono previsti nuovi stanziamenti nella zona industriale che daranno linfa all’occupazione. Il lavoro, l’economia ed il sociale sono i tre grandi pilastri di cui, più di tutto, si deve occupare un’amministrazione comunale”.

MICHELE BALDONI.

HOTEL BORGO BRUFA A 5 STELLE, IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA: Lunedì 16 lug .

TORGIANO – E’ davvero un giorno particolare per il territorio torgianese, Lunedì 16 luglio. Come sottolinea l’assessore Attilio Persia, “la città di Perugia addirittura non ha due strutture a cinque stelle…mentre Torgiano, da stasera, sì: il Consiglio Comunale ha appena approvato“. L’ Hotel Borgo Brufa a 5 stelle è ora una realtà, la struttura ricettiva della frazione torgianese riapre con la sua nuova connotazione.

Il vicesindaco Enzo Morbidini, che presenzia la seduta in assenza del sindaco, ricorda come già ad inizio febbraio il Consiglio Comunale stava approvando la nuova caratterizzazione della struttura. Fondamentalmente, però, non era compito del Comune intervenire nei criteri di sismicità, “i quali sono punti che concernono la Regione. Il geometra Papalia stasera ha adeguatamente spiegato le caratteristiche rilevate”.

Dunque un’approvazione consiliare all’unanimità: maggioranza ed opposizione che nell’ordine del giorno di Lunedì 16 luglio promuovono tale struttura all’eccellenza. Nell’auspicio di un territorio locale sempre più prosperoso e lavorativo.

MICHELE BALDONI

ESCURSIONISTA DI 55 ANNI DI DERUTA MUORE SUI MONTI SIBILLINI DOPO UN VOLO DI 60 METRI, Sabato 14 Luglio.

DERUTA – Un escursionista di 55 anni di Deruta è morto dopo una caduta da una rupe. E’ accaduto sabato 14 intorno alle ore 13:00, sui Monti Sibillini.

L’uomo, secondo quanto ricostruito da Il Resto del Carlino, era partito in compagnia di un amico per un’escursione al lago di Pilato quando, per cause ancora in corso di accertamento, è precipitato nel vuoto. Sul posto l’eliambulanza del 118, che ha trasportato il derutese all’ospedale di Camerino. Per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare.

L’impatto col suolo per l’escursionista, infatti, è stato tale da provocare un trauma cranico multiplo, causandogli rapidamente il decesso. Il compagno d’escursione, R. S. di 60 anni, in evidente stato di shock, è stato riaccompagnato sul valico di Forca di Presta.

I soccorsi: alle ore 13:30, come detto, il presidio del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) è intervenuto sul Monte Vettore in supporto ai colleghi della regione Marche, allertati per soccorrerlo sulla zona che conduce ai laghi di Pilato nella zona chiamata ‘roccette’. L’uomo è stato recuperato dall’elisoccorso del 118 Icaro2 con a bordo un medico anestesista rianimatore ed un tecnico di elisoccorso del soccorso alpino e speleologico.

MICHELE BALDONI